Skip to content

tramhostjatabaclemipricanarorkind.xyz

authoritative point view, curiously.. think, that you..

Category: Alternative

8 thoughts on “ Piccola Città - Francesco Guccini - Fra La Via Emilia E Il West (Cassette, Album)

  1. Acquista il CD Fra La Via Emilia e Il West di Francesco Guccini in offerta su La Feltrinelli. Scopri gli album e i dischi in vendita online a prezzi scontati.
  2. Album È contenuto nei seguenti album: Radici – Francesco Guccini Interpretano Guccini Fra la via Emilia e il West – Vol. 2 – Francesco Guccini Storia di altre storie – Francesco Guccini Testo Della Canzone Piccola città di Nomadi Piccola città bastardo posto appena nato ti compresi e fu il fato [ ].
  3. Piccola Città Lyrics: Piccola città, bastardo posto / Appena nato ti compresi o fu il fato che in tre mesi mi spinse via / Piccola città, io ti conosco / Nebbia e fumo non so darvi il profumo del.
  4. Piccola città, vetrate viola, primi giorni della scuola. la parola e il mesto odore di religione. vecchie suore nere, con che fede in quelle sere avete dato. a noi il senso di peccato e di espiazione. Gli occhi guardavano voi ma sognavan gli eroi, le armi e la bilia. correva la fantasia verso la prateria, fra la Via Emilia e il West.
  5. Francesco Guccini Fra la via Emilia e il West (live) compra EMI - Cantautore. 1. Canzone per un'amica. 2. Piccola città. 3. Autogrill. 4. Venezia. 5. Il vecchio e il bambino. 6. Bologna. 7. Il pensionato. 8. Eskimo. 9. L'isola non trovata. Incontro. Registra il tuo utente e aggiungi la pagina della tua band.
  6. Francesco Guccini Liedtext: Piccola città: Piccola città, bastardo posto, appena nato ti compresi / o fu il fato.
  7. “Fra la via Emilia e il West” è il dodicesimo album di Francesco Guccini e il suo terzo dal vivo. Si tratta di un doppio disco, uscito nel , registrato il 5 giugno al «Kiwi» di Piumazzo (Mo); il 21 giugno in Piazza Maggiore a Bologna; il 3 luglio al Parco Pellerina di Torino; il 15 settembre al Teatro Tenda Lampugnano di Milano.
  8. Nel la famiglia si trasferisce a Modena e questo è inizialmente vissuto da Francesco come un trauma, sia per gli spazi stretti di città e la vita più morigerata, sia per la mancanza del senso di libertà che provava a Pavana. L’unica cosa che lo distrae dalla monotonia della vita cittadina è la lettura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *